Cittanova. Corso d’approccio al vino

Interessante iniziativa rivolta ai giovani organizzata dalla Comunità degli Italiani

I partecipanti al corso

Si è svolta dal 9 al 12 novembre nella Comunità degli italiani di Cittanova, un’interessante iniziativa dedicata ai giovani, il “Corso d’approccio al vino”, organizzato dal sodalizio, in collaborazione con lo Slow Food-Istria e il Club dei sommelier della Croazia. Il corso gratuito era riservato ai giovani fino ai 35 anni d’età e si è svolto in lingua italiana. L’evento è stato realizzato con il contributo finanziario del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale (MAECI) della Repubblica Italiana, ai sensi della Legge 21 marzo 2001, Nº 73 e successive estensioni e modificazioni, in applicazione delle Convenzioni stipulate tra il MAECI, l’Unione Italiana e l’Università Popolare di Trieste. Nello svolgimento si sono rispettate tutte le misure di prevenzione alla diffusione del coronavirus.

 

Nella giornata introduttiva s’è avuto l’incontro con il vitivinicoltore connazionale Moreno Coronica, che si è intrattenuto sul tema “Viticoltura ed enologia”, con assaggio finale dei suoi vini Gran Teran, Grabar, Malvasia e Gran Malvasia.

I seguenti due incontri sono stati gestiti da Sandi Paris, che ha trattato di “Tecniche di degustazione” e “Tecniche di degustazione e servizio del vino”. Il noto sommelier si è soffermato sull’approccio e le tecniche di degustazione e le modalità di servizio in tavola. Sono stati degustati i vini del connazionale Moreno Ivancich e altri vini italiani, tra cui spumanti prodotti col metodo classico e Charmat.

Nell’ultima giornata, con Sergio Nesich si sono affrontate le “Tecniche di abbinamento e analisi sensoriale”, ossia l’abbinamento del vino alle varie pietanze, degustando dei vini più strutturati friulani e marchigiani.

Al corso hanno partecipato tanti giovani connazionali provenienti dal Buiese e dal Parentino. Come annunciato da Glauco Bevilacqua, presidente della Giunta esecutiva della Comunità degli italiani di Cittanova, il sodalizio organizzerà nei prossimi mesi altri corsi di degustazione rivolti ai giovani, dedicati all’olio d’oliva e alla birra.

Facebook Commenti