Pola. Pagamenti della Città: ora è tutto in Rete

Sul sito del Municipio sono ora disponibili tutte le spese effettuate dall’amministrazione cittadina

0
Pola. Pagamenti della Città: ora è tutto in Rete

In campagna elettorale è facile parlare di trasparenza, una parola che è diventata chiave nella comunicazione politica, ma ben altra cosa è poi rispettare quanto detto o promesso. Non per Filip Zoričić. Per l’attuale sindaco di Pola la “trasparenza” è un chiodo fisso. “Se c’è qualcosa che voglio lasciare in eredità ai cittadini questa è un’amministrazione municipale trasparente e immune alla corruzione. Preferirei essere ricordato come colui che è riuscito a estirpare la corruzione e l’illegalità dalla pubblica amministrazione piuttosto che essere ricordato come colui che ha lasciato in eredità ai posteri decine di nuovi edifici pubblici”, sono le parole pronunciate dal sindaco non più di un mese fa nel corso di una conferenza stampa dedicata proprio al tema della trasparenza. Una conferenza stampa che per il primo cittadino è stata un’ottima occasione per presentare anche gli strumenti di contrasto alla corruzione e alle pratiche di violazione dei doveri collegati alle funzioni pubbliche. Strumenti che puntano in un’unica direzione: promuovere il valore della trasparenza e garantire e vigilare sull’ottemperanza dei dettami normativi vigenti.

 

Ma che cos’è la tanto sbandierata “trasparenza”, uno dei termini più abusati in politica negli ultimi anni? Si tratta di atti, comportamenti, situazioni e modi di procedere nella vita pubblica e nei rapporti con i cittadini che implica chiarezza, pubblicità e totale assenza di qualsivoglia volontà di occultare le informazioni. Significa esibire al pubblico i Bilanci, i pagamenti, i contratti d’appalto. Insomma, vuol dire rendere conto ai cittadini di ogni centesimo di spesa pubblica. Come? Pubblicando online ogni singola kuna affinchè tutte le spese della pubblica amministrazione possano essere verificabile e verificata da chiunque. Questa è la via intrapresa dalla Città di Pola, che dopo la pubblicazione online del Bilancio ha deciso in questi giorni di mettere online anche ogni singolo pagamento effettuato dall’amministrazione cittadina a partire dal primo gennaio di quest’anno. Una lista che sarà aggiornata di giorno in giorno.

Come sottolineato, ogni voce di spesa e ogni pagamento effettuato dalla Città di Pola può essere verificato da chiunque. Basta andare sul sito Internet ufficiale della Città www.pula.hr. Una volta entrati nel sito basterà cliccare sul link “iTransparentnost” disponibile sulla home page o pagina d’inizio del sito. Dopodiché apparirà una schermata con la lista dei pagamenti effettuati dall’amministrazione municipale. Cliccando su un qualsiasi pagamento comparirà una breve descrizione del pagamento stesso. La pubblicazione dei conti, delle fatture e dei pagamenti non è l’unico strumento adottato dai vertici della pubblica amministrazione per rendere la Città di Pola più trasparente. Assieme a “iTransparentnost” i vertici cittadini hanno lanciato in questi giorni anche il nuovo portale GIS di cartografia digitale pubblica, oggi esteso a tutte le tipologie di proprietà, di concessioni e locazioni dei beni di proprietà della Città. Lo strumento, realizzato in collaborazione con la società di geodesia “Geogrupa” è disponibile su tutti i dispositivi elettronici, dai pc ai tablet e gli smartphone.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display