Proseguono i lavori al lungomare di Porto Fianona

Per il progetto a Porto Fianona il Comune ha ottenuto un milione di kune dal Bilancio statale

Il (futuro) lungomare a Porto Fianona

I lavori di allestimento del lungomare a Porto Fianona continueranno e saranno completati con un importo di un milione di kune approvato nei giorni scorsi al Comune di Chersano dal Ministero del Mare, del Traffico e dell’Infrastruttura della Repubblica di Croazia. Avviato quattro anni fa dall’autonomia locale in parola, il progetto ha visto finora la costruzione, lungo la costa di Chersano, di un percorso lungo 1,8 chilometri in direzione dell’abitato di Načinovići.

 

“Ora, con i mezzi del Bilancio statale, saranno ricostruite le parti del lungomare che sono state danneggiate dall’erosione. Inoltre, il percorso sarà dotato di panchine e cestini per la raccolta dei rifiuti e saranno pure costruiti gli accessi alle spiagge che si trovano in questa parte del nostro territorio”, ci ha dichiarato ieri Patricia Zanketić, capo dell’Ufficio per l’economia del Comune di Chersano, confermando che l’autonomia locale in parola ha investito finora nell’iniziativa circa 1,6 milioni di kune, tutti stanziati dal Bilancio comunale. A ciò si aggiungerà un importo di circa 115mila kune con cui il Comune parteciperà alla fase del progetto per la quale è stato approvato il sostegno del Ministero. Secondo la Zanketić, il contratto di finanziamento sarà firmato nelle prossime settimane.

Come ha confermato la stessa esponente del Comune di Chersano, il risultato che quest’autonomia locale vorrebbe conseguire con la realizzazione del progetto è una migliore valorizzazione delle cinque spiagge situate lungo il percorso, alle quali in questo momento è possibile accedere solo via mare. L’obiettivo dell’investimento è pure rendere il lungomare meno pericoloso per i visitatori, che a conclusione del progetto potranno scendere in spiaggia per le scale la cui costruzione si pianifica nell’ambito della stessa iniziativa.

Facebook Commenti