Promohotel, la Fiera internazionale che introduce la stagione turistica

0
Promohotel, la Fiera internazionale che introduce la stagione turistica
Jelena Vitasović, Boris Miletić, Loris Peršurić, Miro Dodić, Robert Momić e Ivana Štiković

Promohotel, la Fiera internazionale di alimenti, bibite e attrezzature turistiche, alla sua 37.esima edizione, è tornata nel Palasport di Žatika e negli spazi circostanti. Indirizzata all’industria Horeca (alberghi, ristoranti, bar), ai proprietari e ai manager del settore turistico, ai proprietari di case si villeggiatura, offre nuove tecnologie, tendenze e servizi in grado di migliorare l’operatività.

 

Sono in esposizione attrezzature alberghiere e da ristorazione, cosmetici, alimenti, dolci, apparecchi per la preparazione di bevande calde, refrigeratori, vetrine, alcolici, galanterie, decori e altro. Quest’anno sono presenti alla Rassegna 150 espositori di Croazia, Italia, Slovenia e Germania, in rappresentanza di 500 e più marchi mondiali. La Fiera, che chiuderà sabato 5 marzo alle 17, è un’occasione d’incontro, dialogo, scambi d’esperienze, educazioni, conferenze. Gli organizzatori hanno allestito all’entrata anche un punto in cui effettuare i test anti Covid.

Promohotel, l’esposizione

I migliori auspici

La cerimonia inaugurale s’è svolta dinnanzi al Palasport ed è stata moderata da Jelena Vitasović, che ha salutato anche in italiano. Ha preso la parola innanzitutto Ivana Štiković, direttrice della Fiera, dello Studio 053 di Parenzo, organizzatore dell’evento. Nel salutare gli ospiti, i patrocinatori e gli espositori, anche a nome del direttore dello Studio 053, Franko Štiković, hanno augurato a tutti un buon successo espositivo. Robert Momić, presidente della Camera d’Artigianato regionale, ha rilevato l’importanza di quest’appuntamento per il turismo, la ristorazione e l’economia. Miro Dodić, vicepresidente del Consiglio economico della Camera d’Economia regionale, ha rilevato che Promohotel contribuisce a preparare al meglio la stagione turistica, ricordando il successo della scorsa stagione, tenendo presente la situazione epidemiologica, che quest’anno deve indurci a una maggiore mobilitazione, vista la concorrenza dei Paesi mediterranei vicini e la crisi che c’accompagnerà anche quest’anno. L’anno scorso la Croazia ha realizzato 84,1 milioni di pernottamenti, dei quali il 28% nella Regione istriana, il che significa che lentamente le cifre si stanno avvicinando a quelle del 2019. “Il turismo ha un ruolo importante nella crescita economica nazionale e regionale e ha ricadute sulla crescita degli altri rami economici”, ha detto Dodić, rilevando che negli ultimi anni si sta dando troppa attenzione alla riduzione degli effetti turistici sul prodotto interno lordo nazionale. Il problema non sta nel turismo, ma nell’evoluzione equilibrata e nell’organizzazione e nello sviluppo delle altre attività. Il sindaco di Parenzo, Loris Peršurić, ha ricordato che Promohotel apre la strada ad altre manifestazioni fieristiche internazionali parentine, dimostrando le capacità organizzative locali. “Parenzo – ha concluso il primo cittadino – è in questi giorni un centro importante per il mondo turistico e a Promohotel s’impareranno molte cose. Mi auguro che la prossima stagione turistica sia non soltanto uguale, ma addirittura migliore di quella precedente e che superi i risultati del 2019”.

Il presidente della Regione istriana, Boris Miletić, ha elogiato la qualità di Promohotel, accennando alla politica d’eccellenza promossa dalla Regione in ogni ambito economico. “Il biennio precedente è stato tutto fuorché facile, pieno di sfide, causa il coronavirus, però il 2021, stando agli indici turistici, è stato superiore alle attese. Ci piacciono i numeri degli arrivi e dei pernottamenti, ma è più importante l’effetto finanziario finale, nella piccola, media e grande impresa. Da quanto ho sentito, questo è molto vicino a quello del 2019”, ha concluso Miletić, ricordando che uno dei presupposti per una stagione turistica di successo è la pace, minacciata dal conflitto in Ucraina, cosa che si pensava impossibile nell’Europa del XXI secolo. Infine, dopo avere augurato a tutti pace e agli espositori successo in questi quattro giorni a Parenzo, Miletić ha dichiarato aperta la 37.esima edizione di Promohotel. Per la cronaca, Momić, Peršurić e Miletić hanno salutato anche in italiano.

Patrocinano la manifestazione la Regione istriana, l’Ente turistico, la Camera d’Economia e quella dell’Artigianato della Regione istriana e l’Associazione degli artigiani di Parenzo. La Città e l’Ente turistico di Parenzo, oltre al patrocinio, hanno contribuito pure con un sostegno finanziario. Oggi e domani la Fiera sarà aperta al pubblico dalle ore 10 alle 19; sabato chiuderà alle 17. L’entrata è gratuita.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display