Messa a Spalato. Le scuse dell’arcidiocesi

I momenti concitati nella mattina di Pasqua davanti alla chiesa di San Leopoldo di Spalato. Photo: PIXSELL

L’arcidiocesi di Spalato e Makarska ha stigmatizzato il comportamento, le dichiarazioni e le prese di posizione di don Josip Delaš, che stamattina ha celebrato una messa pasquale nella chiesa di San Leopoldo Bogdan Mandić a Sirobuja, quartiere di Spalato, nonostante i divieti, e durante la quale è stata aggredita una giornalista del Dalmatinski portal, e poco più lontano anche una report della tv all news N1.
“Ancora una volta esprimiamo rammarico e vogliamo scusarci per il comportamento del nostro sacerdote Josip Delaš. L’incidente di stamattina certamente non contribuisce alla celebrazione cristiana della Pasqua. Noi già il 7 aprile abbiamo invitato i sacerdoti della nostra arcidiocesi ad astenersi dalla celebrazione di funzioni religiose”, si legge nella nota, che conclude con l’augurio di una Buona Pasqua.

Facebook Commenti