Diamond. Sloveni e croati rientrano con l’aereo italiano

Mercoledì 19 febbraio, è iniziato lo sbarco dei passeggeri sani dalla Diamond Princess. Foto: REUTERS

Quattro cittadini sloveni e un croato che erano a bordo della Diamond Princess, la nave da crociera su cui si è registrato il focolaio del virus e che è in quarantena nel porto giapponese di Yokohama, dovrebbero rientrare con un volo dell’Aeronautica militare italiana, sul quale troveranno posto anche una trentina di cittadini italiani, ma anche un montenegrino e un serbo e altre persone che vivono in Europa. Si tratta di passeggeri che sono risultati negativi ai test sul coronavirus, ma che al loro rientro in patria comunque saranno messi in quarantena. A bordo della Diamond Princess rimangono altri 5 croati, membri dell’equipaggio, che stanno bene. Stanno bene anche i due cittadini sloveni che hanno contagiato il coronavirus a bordo della nave da crociera. Loro sono ricoverati in un ospedale giapponese. Si tratta di portatori sani, perché finora non hanno accusato sintomi della malattia.

Facebook Commenti