Rovigno. I macchinari anche in via Mazzini

Tra pochi giorni inizieranno i lavori di risanamento di un altro pezzo del centro storico

I lavori in corso in via Mazzini

La società cittadina “Depurazione acque Rovigno” avvierà il 13 gennaio i lavori di riparazione della rete fognaria e della pavimentazione in via Mazzini. Contemporaneamente verranno portati a termine i lavori di manutenzione che riguardano la rete fognaria in via Montalbano, attualmente in corso.
L’inizio dei lavori in via Mazzini era previsto per l’anno scorso. Tuttavia, l’avvio è stato rimandato per diversi motivi, tra cui pure quelli legati alle questioni che rientrano nelle competenze degli addetti alla sovrintendenza ai beni culturali, dai quali, alla fine, è arrivato il nullaosta. Negli anni scorsi la municipalizzata ha risanato la rete fognaria e la pavimentazione di alcune vie del nucleo storico: gli interventi svolti in via Savicenti nel 2018 hanno interessato pure la piazzetta, quelli in via Bregovita e via Vicolo stretto sono stati eseguiti nel 2017, mentre risalgono al 2016 i lavori in via Driovier. La stessa ditta ha svolto numerosi lavori di manutenzione e restauro di strutture pubbliche pure nel 2019. Così, per esempio, da maggio a ottobre dell’anno scorso sono stati rimessi a nuovo 600 metri quadrati di manto stradale nell’ambito dei lavori di manutenzione e di depurazione delle acque piovane e reflue, si è provveduto dalla manutenzione di 50 metri quadrati di vie e strade e a posare il nuovo lastricato su un’area di 60 metri quadrati.
Oltre alla costruzione e alla ricostruzione degli allacciamenti domestici, il sistema di smaltimento delle acque urbane ha visto la realizzazione di 130 metri di scavi di canali. I lavori di manutenzione e di depurazione delle acque piovane a Rovigno hanno visto pure la costruzione e l’assemblaggio di stendardi di pietra, ma anche la costruzione di cordoli e colonne di cemento e 40 metri di muri di pietra.

Facebook Commenti