Tower Center «rapito» da Palazzo Modello

Uno dei maxi cartelloni pubblicitari. Foto Željko Jerneić

Gennaio è tempo di saldi. E per i commercianti di aprire la stagione della caccia. Ai clienti, naturalmente. Tra offerte speciali e prezzi scontati, l’obiettivo dei centri commerciali è uno solo: accaparrarsi il maggior numero di clienti, strappandoli ai diretti competitor. Per riuscirci un ruolo fondamentale lo giocano le strategie di marketing. L’importante è saper scegliere quella giusta. Così il Tower Center di Pećine ha optato per dei maxi cartelloni pubblicitari affissi in alcune zone della città. Manifesti giganti in cui sono immortalate modelle che indossano abiti della collezione invernale, accanto alle quali campeggia lo slogan Capitale della Moda 2020. Un chiaro riferimento al progetto Fiume CEC 2020. Un’intuizione certamente molto astuta. Ma non siamo qui per giudicare le loro strategie di marketing, né tantomeno la scelta dei loro claim pubblicitari. Ciò che ci ha incuriositi è un altro dettaglio. Quale? Guardate con attenzione le due foto a corredo del testo. L’ambiente in cui sono state immortalate le modelle non vi sembra familiare? Ebbene, aguzzando la vista si capisce chiaramente come il servizio fotografico sia stato realizzato nella sede della Comunità degli Italiani di Fiume, e più precisamente nel Salone delle Feste. Anche in questo caso una scelta azzeccata. E non potrebbe essere altrimenti. Del resto, Palazzo Modello è sicuramente una location molto affascinante in cui girare una pubblicità. Indipendentemente dal prodotto reclamizzato.
“In realtà non ho ancora visto i cartelloni. Ma sono venuti bene? – sorride la presidente Melita Sciucca –. L’idea del photoshooting in Comunità mi è stata proposta da una sarta che collabora già da diversi anni con noi, e così qualche giorno fa è stato girato il servizio di un’ora e mezzo, in base ovviamente al tariffario della CI. E ne sono felice perché Palazzo Modello rappresenta una ricchezza per la nostra città e credo sia giusto dargli un po’ di visibilità”.

Facebook Commenti