Rovigno: ecco la licenza edile per la nuova stazione degli autobus

Rilasciata la licenza edile per il progetto che punta a migliorare la circolazione nel centro urbano soprattutto nei mesi estivi

Una proiezione del futuro impianto

Per migliorare la circolazione nel centro urbano, Rovigno sta lavorando al progetto di costruzione di una nuova stazione degli autobus, per la quale nei giorni scorsi la Città ha rilasciato al Servizio comunale, titolare del progetto in parola, la licenza edile per la costruzione del nuovo impianto, documento che dovrebbe assumere validità entro la metà di ottobre. La licenza si riferisce alla costruzione di un nuovo edificio e di tutta l’infrastruttura necessaria sul lotto di terreno designato per la nuova stazione degli autobus in zona Concetta, in maniera tale da chiudere la stazione attuale in piazza sul Laco. Questo progetto ha lo scopo di migliorare la circolazione del traffico nel centro urbano, liberandolo dal transito giornaliero degli autobus. In questo modo si eviteranno pure le lunghe code che si creano in piazza sul Laco soprattutto durante i mesi estivi, quando con l’arrivo dei turisti il numero delle auto in città aumenta in maniera esponenziale.

Il progetto della nuova stazione degli autobus

Nel progetto della nuova stazione è previsto che gli autobus locali e quelli turistici facciano scendere i passeggeri in un punto di sbarco, senza fare delle soste prolungate, anche per garantire una maggiore sicurezza ai pedoni nel luogo della fermata. L’impianto disporrà pure di un parcheggio seminterrato, con una disponibilità di 124 posti, con tre punti di ricarica per le auto elettriche. Con la nuova stazione degli autobus, oltre che a sgravare il centro urbano, Rovigno migliorerà notevolmente i collegamenti urbani e interurbani, visto che l’attuale stazione degli autobus, è completamente inadeguata. Per il momento è difficile prevedere i termini dell’inizio dei lavori.

Facebook Commenti