Dignano. Una veste tutta nuova per il vecchio torchio

Firmato il contratto per l’assegnazione dei mezzi per il progetto di recupero dell’edificio

Hai voglia chiamarlo “vecio torcio”: l’ambiente avrà un aspetto talmente moderno e futuristico da sembrare extragalattico. Giorni fa a San Pietro in Selve, la Città di Dignano e il Ministero per lo Sviluppo regionale e i Fondi europei hanno firmato il contratto di assegnazione dei mezzi per il progetto “Rivitalizzazione del complesso Torcio”. Tanto a coronamento del concorso come da Programma dei progetti regionali di sviluppo nell’ambito del meccanismo ITU, finanziato dal Programma operativo Competitività e coesione. Il progetto del Torcio è stato quantificato in 3.560.002 kune e la Città ne ha avuti 1.956.959 a capitale perduto.
A nome della Città ha firmato il contratto la vicesindaco, Diriana Delcaro Hrelja, che ha preso parte alla cerimonia assieme all’assessore cittadino per l’Economia e i progetti europei, Moira Drandić Pauro.
Con il progetto si provvederà al recupero del “Vecio torcio”, nel nucleo storico dignanese, che sarà un altro tassello della storia Dignano- Città dell’olio d’oliva. Gli edifici del complesso diventeranno un Centro multimediale. Titolare del progetto è la Città di Dignano, partner la locale Comunità turistica.
Nell’ambito del progetto il complesso sarà dotato di apparecchiatura multimediale e la Pro loco vi svolgerà alcune nuove attività: si provvederà all’elaborazione del cosiddetto Media Plan quale piano marketing strategico per la promozione delle manifestazioni inerenti l’olivicoltura. In seconda battuta verrà posizionata la segnaletica finalizzata a dare maggiore visibilità a Dignano quale Città dell’olio d’oliva e infine si parteciperà a fiere e rassegne.
Il sindaco di Dignano, Klaudio Vitasović, ha ringraziato il Ministero per lo Sviluppo regionale e i Fondi UE per i mezzi assegnati: consentiranno di rivitalizzare un impianto che è patrimonio culturale, importante nella storia dello sviluppo dell’olivicoltura e che in futuro avrà un ruolo importante nella promozione e valorizzazione del prodotto e di Dignano.

Facebook Commenti