Albona. La trasformazione della Piazza rossa

Intensi preparativi in occasione del centerario dello storico sciopero dei minatori iniziato il 2 marzo 1921 noto come Repubblica di Albona

Gli interventi nella Krvova placa

Sono già visibili i risultati dei primi interventi eseguiti nella Piazza rossa (Krvova placa) di Vines, nell’ambito del progetto con cui la Città di Albona vuole conferire un nuovo look a quest’area, dove nel 1921 ebbe inizio lo storico sciopero dei minatori albonesi conosciuto come Repubblica di Albona. A conclusione dei lavori, del costo di circa 450mila kune e affidati alla municipalizzata “1. maj”, la piazza sarà uno spazio pubblico con elementi ispirati alla protesta dei minatori e al passato minerario dell’Albonese in generale.

Le rotaie e il sentiero che conducono ai resti dell’ex pozzo

In base al progetto elaborato dalla ditta albonese “Arhitektonika studio”, sono state create alcune delle strutture in cemento fondamentali, mentre in questo momento si sta lavorando alla realizzazione delle rotaie, simili a quelle delle ex miniere dell’Albonese, che condurranno fino all’ex pozzo minerario e saranno dotate di un’illuminazione adeguata. L’elemento più visibile sarà un basamento in acciaio che sarà realizzato nel luogo dell’ex pozzo minerario. Sulla struttura, le cui dimensioni saranno 1,7 x 3 metri, saranno incise le parole in dialetto ciacavo albonese, lo zacavo, “Da se nikad ne zobi” (Per non dimenticare mai), parole scelte per ricordare la difficile vita dei minatori albonesi. Con i lavori eseguiti finora ha iniziato a prendere forma pure il “sentiero ondulato”, che, come le rotaie, condurrà fino al basamento menzionato. La piazza sarà decorata con rose rosse, che saranno collocate lungo il sentiero e che sono state scelte per ricordare, in modo simbolico, la sofferenza, il sangue, la lotta contro la crudeltà, ma anche il legame con il nome della piazza.

Il “sentiero ondulato”

In programma pure l’allestimento di una pista pedonale che fungerà da collegamento tra la piazza e il vicino edificio della sezione della Scuola elementare “Ivo Lola Ribar”, situato sul lato opposto della regionale che passa attraverso Vines. I lavori dovrebbero terminare entro il 2 marzo, in tempo per le celebrazioni del 100.esimo anniversario della Repubblica di Albona. La piazza, infatti, ospita ogni anno l’evento centrale dei festeggiamenti, ovvero la cerimonia di commemorazione dedicata ai minatori morti nella rivolta, ma anche a tutti i loro colleghi che hanno perso la vita nelle miniere.

Facebook Commenti