A Buie il Bookmobil

Domani, domenica 21 marzo, dalle ore 10 alle 15 in centro in occasione della Giornata internazionale della poesia

Maja Klarić nel suo Bookmobil

Nella Giornata internazionale della poesia, che si celebra il 21 marzo, farà tappa a Buie la biblioteca itinerante Bookmobil. Domani, quindi, nel centro di Buie, dalle ore 10 alle 15 verrà allestita un’offerta interessante di titoli nazionali e internazionali per tutte le età, che potranno essere scambiati liberamente con altri libri o presi in cambio di una piccola donazione. Portando con sé qualche volume già letto si potrà scambiarlo con un altro ancora da scoprire. Nel Bookmobil si potranno inoltre acquistare tutti i libri pubblicati dall’Associazione culturale Fotopoetika di Sebenico, per lo più diari di viaggio di Maja Klarić, fondatrice e proprietaria della biblioteca itinerante e di Goran Blažević.

 

Per allestire il Bookmobil è stato usato un vecchio furgone, con il quale, dopo migliaia di chilometri percorsi a piedi in tutto il mondo, Maja Klarić vuole trascorrere un po’ di tempo viaggiando su quattro ruote, portando i suoi libri su tutto il territorio nazionale. Tra i volumi pure alcune sue raccolte di poesie, diari di viaggio e film documentari. Ha iniziato a viaggiare intensamente quando frequentava la media superiore, a quando risale pure la pubblicazione dei suoi primi lavori. Uno di questi è l’affascinante “Vrijeme badema” (Il tempo delle mandorle), scritto durante il suo Cammino di Santiago di Compostela.
Il Bookmobil rende disponibili libri e contenuti letterari nelle comunità più piccole e l’evento è organizzato dalla Fotopoetika e dall’Università popolare aperta di Buie. Sarà questa la prima di una serie di tappe in tutto il Paese nell’ambito del programma “Bookmobil – libreria itinerante” sostenuto dal Ministero della Cultura e dei Media nell’anno della lettura.

Facebook Commenti