Test rapidi ok per il green pass. Validi solo in Croazia

0
Test rapidi ok per il green pass. Validi solo in Croazia

“Se il Covid continuerà ad accelerare ragioneremo anche sulla possibilità di introdurre l’obbligo vaccinale per gli over 65”. Lo ha detto il ministro della Salute, Vili Beroš, al termine della visita, assieme al premier Andrej Plenković, al Centro clinico ospedaliero di Spalato dove la situazione è molto preoccupante. Il ministro ha poi aggiunto che domani, martedì 11 gennaio, si svolgerà una riunione nel corso della quale si deciderà che il tampone antigienico (rapido) sarà sufficiente per dimostrare l’infezione. “Nel caso il test rapido, al quale si potrà accedere con impegnativa emessa dal medico di famiglia, dovesse confermare la presenza del virus, sarà sufficiente per ottenere il green pass, che però sarà valido soltanto in Croazia e non negli altri Paesi dell’Unione europea”, ha spiegato Beroš. Il tampone rapido casalingo non sarà valido per il rilascio del certificato Covid, bensì dovrà essere effettuato in uno degli hub previsti sul territorio croato.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display