Istria. Resta la Dad: in aula solo 1a-4a elementare e maturandi

La sede della Scuola media Superiore italiana Dante Alighieri di Pola

il Comando regionale della Protezione civile ha preso posizione in materia di rientro (o meno) a scuola; decisione che il Comando nazionale ha passato di mano alle singole Regioni. Per adesso la delibera è a termine ristretto, per cui riguarda il periodo 1-15 febbraio. Analizzata la situazione sul versante del contagio, sentiti i direttori delle istituzioni elementari e medie superiori e i fondatori delle stesse (Regione istriana e Città di Pola, Rovigno, Parenzo, Umago, Albona e Pisino), il Comando ha deciso che le classi inferiori (I-IV) delle elementari seguiranno il modello A, ovvero, bambini e insegnanti saranno in classe.
Nello stesso periodo le classi superiori (V-VIII) delle Scuole elementari e le classi dalla I alla III delle medie superiori seguiranno il Modello C, che prevede la didattica a distanza (Dad).
Quello che cambia è il trattamento riservato ai maturandi delle medie superiori, che ritorneranno tra i banchi di scuola ed espleteranno la pratica prevista dal curriculum. Per loro, dunque, Modello A. E questa che interessa i maturandi è l’unica modifica al regime di studio adottato.

Facebook Commenti