«Ivan de Zajc». Una serata per commemorare Mira Furlan

Mira Furlan

Domani sera, venerdì 29 gennaio, alle ore 18, al Teatro Nazionale Croato “Ivan de Zajc” di Fiume, avrà luogo la commemorazione di Mira Furlan, la grande attrice croata scomparsa la scorsa settimana.
È stato proprio lo “Zajc” fiumano a ospitare l’ultima performance teatrale dell’attrice, a giugno dell’anno scorso. A porgere gli ultimi saluti saranno l’attrice Neva Rošić (con la quale la Furlan ha condiviso le scene nello spettacolo “Esercitazione alla vita – seconda volta”, allestito allo “Zajc” fiumano), la teatrologa Lada Čale Feldman (docente di Teatrologia e drammatologia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Fiume), la filosofa Sanja Bojanić (docente di Fondamenta del sistema culturale presso l’Accademia di Arti applicate di Fiume), lo scrittore Nikola Petković, il sovrintendente dello “Zajc”, Marin Blažević, nonché il sindaco di Fiume, Vojko Obersnel.

 

Durante la commemorazione, l’attrice del Teatro fiumano Tanja Smoje leggerà un testo di Heni Erceg dedicato alla Furlan. Inoltre, verrà proiettato un cortometraggio di Marin Lukanović realizzato a Los Angeles, esattamente un anno fa, in occasione della preparazione della performance dell’attrice in “Esercitazione alla vita – seconda volta”. Al termine della serata, la troupe del Dramma croato si esibirà in “Edipo re”, dedicando la rappresentazione all’attrice scomparsa.

Facebook Commenti