Croazia: le misure antiCovid stanno dando i risultati desiderati

Un epidemiologo davanti all'Istituto per la salute pubblica di Fiume. Foto Roni Brmalj

“Il tasso di positività al Covid-19 tra le persone che si sono sottoposte al tampone sta diminuendo negli ultimi giorni e attualmente ammonta al 15 per cento. In diminuzione pure il numero dei decessi causati dal coronavirus. Le cifre relative a nuovi contagi, decessi e ospedalizzazioni rimangono comunque ancora troppo alte. Pertanto dobbiamo rispettare le misure antiCovid che stanno dando i risultati desiderati.” È quanto dichiarato dall’epidemiologa dell’Istituto nazionale per la salute pubblica Iva Pem Novosel. “Vale la pena sacrificarsi ancora un po’ e attenersi alle limitazioni”, ha concluso l’epidemiologa.
Per quanto riguarda i dati giornalieri, da segnalare che nelle ultime 24 ore sono stati confermati 1.098 nuovi infetti mentre, purtroppo, 38 persone sono decedute. Negli ospedali si trovano in cura 2.251 pazienti di cui 194 sono attaccati al respiratore. I casi attivi di Covid-19 in Croazia sono attualmente 5.794. In autoisolamento si trovano invece 18.277 cittadini. Dall’inizio dell’epidemia ad oggi nel Paese 1.061.953 persone hanno eseguito il test per il Covid di cui 6.742 nelle passate 24 ore. Finora 207.848 pazienti sono guariti (1.538 nelle ultime 24 ore)

Facebook Commenti