AstraZeneca. L’immunologo del Cco di Fiume: «Anziani, vaccinatevi»

“Consiglio a tutte le persone con più di 65 anni di vaccinarsi con il siero di AstraZeneca”. Lo ha detto Zlatko Trobonjača, immunologo del Centro clinico ospedaliero di Fiume (Cco), ai microfoni del quarto canale della Tv nazionale (Hrt 4). Il vaccino realizzato in collaborazione con l’Università di Oxford, le cui prime dosi sono arrivate domenica in Croazia “non consentirà forse la totale immunità alle persone a cui sarà inoculato, però anche se dovessero contrarre il Covid, il decorso della malattia sarà più lieve e calerà sicuramente la mortalità”, ha spiegato` Trobonjača. L’immunologo ha precisato che “il pericolo di qualche effetto collaterale è sicuramente minore delle possibili complicazioni dovute al coronavirus”.  Il medico fiumano ha voluto anche ricordare che “nessuno però deve essere costretto a prendere un siero che non vuole, ossia sul mercato esiste il vaccino di Pfizer, quello di Moderna e forse presto anche lo Sputnik V”. Parlando del vaccino russo, Trobonjača ha espresso la speranza che possa essere autorizzato dall’Agenzia europea per i medicinali (Ema). “Si tratta di un farmaco di altissima qualità, che ha una grande efficacia e pochissimi effetti collaterali”.

Facebook Commenti