Nuova forte scossa a Zagabria

I militari in piazza mano Jelačić. Foto PIXSELL

Zagabria molto probabilmente nel prossimo periodo sarà interessata da un forte sciame sismico dopo il terremoto di domenica mattina che ha raggiunto magnitudo 5.4. Sona una settantina i movimenti tellurici registrati da ieri mattina nella capitale. Oggi, lunedì 23 marzo, poco dopo le ore 11 gli zagabresi sono tornati in strada dopo una scossa di magnitudo 3.4. Saranno giorni difficili per gli abitanti della capitale croata, che devono lottare con due gravissime crisi: coronavirus e sisma.
Ricorderemo che la Protezione civile ha reso noto che nel terremoto di domenica sono rimasti  ferite 27 persone, di cui 18 in modo grave. È tuttora in prognosi riservata la ragazzina di 15 anni, ferita alla testa dopo il crollo del soffitto della sua abitazione.

Facebook Commenti