Abbazia e Volosca: foto di una normale giornata di paura

Il centro di Abbazia deserto. Foto Željko Jerneić

Le bellissime giornate primaverili di questo periodo avrebbero dovuto far sì che strade, spiagge e parchi pullulassero di gente. E invece, complici le misure di restrizione varate per fronteggiare l’emergenza legata alla diffusione del coronavirus, dobbiamo stare tutti rintanati in casa. Motivo per il quale Abbazia, Volosca e tutta la Liburnia sembravano delle località fantasma. Pochissime le persone per strada. Alcune di queste però erano munite di mascherina e guanti, anche se nelle vicinanze non c’era nessuno.

Facebook Commenti