Da Prevlaka a Salvore tutto d’un fiato (video)

Sei argonauti temerari sono partiti in un’avventura lunga 650 chilometri, che li porterà ad attraversare tutta la sponda orientale dell’Adriatico. Lunedì sei “Argonauti” di Bjelovar (90 km a est di Zagabria) sono saliti su una canoa e sono partiti da Prevlaka, la penisola al confine con il Montenegro, per risalire tutta la costa croata e raggiungere fra una settimana Salvore, in Istria, al confine con la Slovenia. Si tratta del progetto “Attraverso l’Adriatico senza respiro” che ha anche una nota umanitaria. “Vogliamo attirare l’attenzione dell’opinione pubblica sul problema dell’ipertensione polmonare, che agli ammalati fa mancare il respiro. Da qui anche il titolo della nostra impresa”, ha detto il capitano degli “Argonauti” Tomislav Smrček. (emmebi)

Facebook Commenti