Croazia. Parte da Rovigno l’assalto a Euro 2020

In giornata la nazionale di Dalić raggiungerà la località istriana che sarà la sede della prima parte del ritiro

Zlatko Dalić discute con Luka Modrić

Scatta ufficialmente oggi la missione Euro 2020. In mattinata a Zagabria è previsto il raduno della nazionale, che in giornata si trasferirà a Rovigno, sede del ritiro di Luka Modrić e compagni.

 

Kovačić, prima la finale di Champions

Sarà un raduno scaglionato in quanto oggi è atteso l’arrivo del primo contingente di dieci giocatori, venerdì ne arriveranno altri dieci, Kovačić si presenterà all’appello la prossima settimana dato che sabato sarà impegnato con il suo Chelsea nella finale di Champions League contro il Manchester City, mentre gli ultimi a unirsi al gruppo saranno Bradarić, Gvardiol e Ivanušec, i quali lunedì prossimo a Maribor giocheranno i quarti di finale contro la Spagna agli Europei Under 21.

Il quartier generale a Saint Andrews

Prima di partire per la Scozia, con la cittadina di Saint Andrews che fungerà da quartier generale durante la fase a gironi, la Croazia giocherà due amichevoli: il 1º giugno contro l’Armenia e Velika Gorica e il 6 giugno contro il Belgio a Bruxelles. L’esordio nella rassegna continentale è previsto il 13 giugno a Wembley nel big match contro l’Inghilterra, il 18 a Glasgow sarà la volta della Repubblica Ceca e infine chiusura il 22 contro la Scozia sempre a Glasgow.

Vrsaljko: «Sarò il più fresco di tutti…»

Chi sarà presente fin dal primo giorno in quel di Rovigno è il difensore di fascia Šime Vrsaljko. “Torno da un lungo stop e con poche partite nelle gambe, ma in compenso sarò il più fresco di tutti in questo ritiro. Ho una voglia matta di giocare e sono super motivato. Chiaramente, data la lunga pausa, ci metterò un po’ a ritrovare la condizione migliore e soprattutto il ritmo partita. Purtroppo però il tempo a disposizione è molto limitato perciò proverò ad accelerare questo processo, ovviamente entro certi limiti e senza forzare i tempi”, ha sottolineato il terzino dell’Atletico Madrid, che lo scorso fine settimana ha festeggiato il titolo nella Liga spagnola.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.