Slovenia Restaurant Awards. Brilla «Hiša Franko»

Ana Roš, chef dell'Hiša Franko, ex migliore chef-donna al mondo. Foto hišafranko.com

Non ci sono locali dell’Istria slovena tra i top 3 degli “Slovenia Restaurant Awards 2020”, premiazione avvenuta in stile post-Covid, ossia in live streaming. Si tratta di un premio  fondato nel 2017 dall’imprenditore sloveno Niko Slavnič, per affermare la scena della ristorazione slovena che sta diventando rilevante anche a livello internazionale, ma anche per promuovere le regioni, le tradizioni e i territori sloveni nel contesto del turismo gastronomico. I tre migliori ristoranti risultano così “Hiša Franko” di Kobarid (Caporetto), che è anche il miglior ristorante della Slovenia alpina, “Gostilna pri Lojzetu” – Dvorec Zemono (Vipava) e Vila Podvin (Radovljica). Questa è la lista dei vincitori della quarta edizione di The Slovenia Restaurant Awards.
La migliore trattoria: “Gostilna pri Lojzetu”; Il miglior ristorante d’albergo: City Terrace, Maribor; Il miglior nuovo ristorante Vox Populi: Trattoria e birreria Stari Pisker, Celje.

Facebook Commenti