Istria. Parte la vaccinazione antinfluenzale

In tempi risparmiati dal coronavirus si sarebbe stati impegnati a scrivere di influenza, dei ceppi della stagione 2021/22. delle raccomandazioni, dell’eventuale presenza di qualche caso. Quest’anno la grippe ci ha preso un po’ in contropiede, tanto che i primi casi sono già stati registrati più di un mese fa. Sia come sia, è tempo di pensare alla profilassi anche su questo fronte. Dall’Istituto regionale di salute pubblica è giunta la conferma dell’avvenuta consegna di 13.440 dosi di vaccino influenzale, la metà della quantità pianificata. Il vaccino è il VaxigripTetra, quadrivalente dunque, di composizione aderente alle raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità per questa stagione.

 

Il vaccino sarà gratuito per gli over 65, per gli assistiti delle Case della salute e delle istituzioni per la tutela di malati cronici e per il personale dipendente, per i malati cronici (cardiopatici, con malattie polmonari, renali, diabetici e persone trapiantate) indistintamente dall’età, personale sanitario, gestanti, membri del nucleo familiare con ammalati che non possono vaccinarsi contro l’influenza).

Dall’arrivo del vaccino in penisola si è provveduto alla distribuzione, per cui oggi inizierà la campagna vaccinale presso gli ambulatori dei medici di famiglia.

La restante quantità di vaccino arriverà in Regione entro la fine del mese.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.