I fiori, simboli colorati delle imminenti festività

In attesa della Festa di Ognissanti e della Giornata dei defunti, i cittadini hanno già iniziato il loro pellegrinaggio nei vari cimiteri. L’offerta di piante e oggettistica, anche quest’anno, abbonda

0
I fiori, simboli colorati delle imminenti festività
I prezzi sono accessibili, soprattutto nei centri commerciali

La Festa di Ognissanti e la Giornata dei defunti si celebreranno tra lunedì e martedì prossimi. Il ricordo e l’affetto verso i cari che non ci sono più e le cui spoglie riposano nei cimiteri vicini o lontani, segnerà un pellegrinaggio costante di persone verso le ultime dimore dei loro familiari, parenti e amici. In questi giorni prefestivi, si può già notare nei vari campisanti un viavai di gente intenta a pulire e abbellire le tombe, le nicchie e i loculi per farvi poi ritorno nel giorno di Ognissanti per apporvi dei fiori e accendere dei ceri.

 

Anche quest’anno l’offerta di fiori e prodotti cimiteriali abbonda, sia nei Mercati cittadini e nei centri commerciali che dinanzi alle entrate dei cimiteri, dove anche coloro che effettuano i propri acquisti all’ultimo momento, troveranno tutto il necessario pure nel tardo pomeriggio dei giorni festivi.

A primeggiare nell’offerta è il crisantemo, il “fiore d’oro” come viene definito, originario della Cina, ma presente pure in Corea e India già nel 770 a.C.

È una pianta da fiore che ha forse la maggior varietà e delicatezza di colori e forme ed è talmente colorata che rende più gradevoli anche i luoghi più tristi, come le tombe. I crisantemi, molto resistenti al freddo, sono di varietà diverse: li si trova a palloncino, ad alberello e ricadenti. Nell’ultimo decennio, i coltivatori di questa pianta hanno incrociato le varie specie ricavandone delle nuove, bellissime e uniche, che sono comparse anche nei nostri mercati. Tra queste troviamo i crisantemi-anemoni, lo spider deco, il froggy, per il suo colore verde-ranocchia e l’elegante organza. Le nuove varietà vengono vendute dai vari fioristi a un prezzo che s’aggira sulle 30 kune al pezzo.

Tornado ai mercati cittadini, la parte orientale di via Verdi presenta in questi giorni uno splendido “tappeto fiorito” con piante recise o in vaso e non soltanto crisantemi, ma anche varietà di margherite, viole e ciclamini resistenti al freddo. Sono dunque in offerta crisantemi recisi della variante margheritine a 10 kune al pezzo, i pon pon a 12, gli spider (striga) e le piccole bocce a 15, mentre le bocce grandi arrivano a 17-20 kune. Il prezzo dei fiori in vaso dipende dalla grandezza del contenitori, si va dalle 20 kune per le margheritine monocolore per arrivare alle 90 kune per ricche infiorescenze di pon pon o margheritine bicolori. Le composizioni floreali di fiori freschi costano dalle 50 alle 200 kune. Molto apprezzate le composizioni a forma di croce, ghirlande o cesti multicolori, sempre di fiori freschi, venduti dalle 90 alle 190 kune, a seconda delle dimensioni e dei fiori adoperati. L’offerta è varia anche per quanto riguarda le composizioni di fiori secchi, i cui cesti possono venire acquistati a prezzi che vanno dalle 70 alle 180 kune.

In quanto a oggettistica, primeggiano i lampioncini a pile LED, che si possono trovare anche a 15 kune (per quelli in plastica monouso dalla durata di 100 ore), per arrivare alle 150 kune per un lampione di vetro con cappuccio lavorato e pile o anima elettrica intercambiabile, a semplici lampadine o LED. Per i lampioni con anima in cera, i prezzi variano dalle 7 alle 50 kune. I classici ceri si trovano, invece, già a partire da 1 kuna. Troviamo, poi, madonnine, angeli e putti in gesso o pietra. A seconda delle dimensioni, i prezzi vanno dalle 60 alle 250 kune.

Il crisantemo, protagonista indiscusso

Concorrenza

In questo periodo i centri commerciali fanno da concorrenza spietata ai diretti coltivatori e commercianti, con offerte che arrivano a toccare il 60 per cento del prezzo iniziale. I vasi di fiori freschi, soprattutto mini margherite o spider, si trovano già a 20 kune, scontate dalle iniziali 45. I lumini di plastica con anima di cera (altezza 4 centimetri) a 2,5 kune, ma anche offerte di set di dieci lumini (altezza 7 centimetri) a 39,90 kune. Anche le lucine sono scontate e si possono acquistare a 1 kuna, mentre i lumini a batteria si trovano già a 9 kune. Il prezzo delle statuine di angeli e putti dormienti non supera le 40 kune, il ghiaino bianco (sacchi da 15 chilogrammi) si trova a 20, quello colorato, come pure le biglie di vetro (sacchi da un chilogrammo) a 25 kune. Le composizioni oppure i cesti già pronti di fiori di stoffa, costano dalle 20 alle 80 kune.

Per quanto concerne la vendita di accessori e fiori dinanzi ai cimiteri, qui i prezzi sono leggermente più alti. I crisantemi in vaso (spider, pon pon o margherite) vanno dalle 30 alle 80 kune, i crisantemi recisi vengono venduti a 15-22 kune al pezzo a seconda della varietà. Le composizioni con mix di fiori freschi si trovano dalle 60 alle 300 kune, mentre i lumini in anima di cera vanno dalle 10 alle 70 kune e quelli a batteria dalle 25 alle 90 kune. Gli eventuali… ritardatari potranno effettuare gli acquisti per l’abbellimento delle tombe anche nel giorno di Ognissanti.

L’offerta ai mercati cittadini è varia

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display