Verteneglio, weekend all’insegna dei funghi

Un'immagine della passata edizione della manifestazione. Foto Ivo Vidotto

La natura sembra impazzita in Istria, tra raccolta delle olive, vendemmia tardiva, raccolta di angurie e festival vari della castagna, il tutto contemporaneamente. Novembre è alle porte e di fronte a questo meteo ballerino (sembra un twist), alla tradizione naturale sembra resistere un solo prodotto tipicamente autunnale: i funghi.
Sabato e domenica, organizzato dall’Associazione micologica Boletus (180 soci tanta attività in calendario, specialmente nella trasmissioni di insegnamenti e nozioni legate alla micologia), Verteneglio ospita le Giornate dei funghi. Sabato mattina verrà dato il via alla manifestazione con la mostra di almeno 200 specie di funghi diversi. Seguirà la gara nella raccolta di funghi nel cui ambito si procederà alla scelta del più grande e del più bel fungo nonché del cestino micologicamente più bello. Partecipanti e visitatori avranno modo di gustare piatti a base di funghi. Anche la domenica si annuncia saporita e interessante quando i sindaci del territorio di Buie si cimenteranno nella preparazione di sughi a base di funghi.
Oltre a delizie provenienti dal sottobosco, gli stand in prossimità del tendone che ospiterà la kermesse si potranno gustare tutti quei prodotti gastronomici autoctoni che hanno fatto già breccia sulle tavole nazionali e internazionali, dal prosciutto al vino, passando per l’olio e via discorrendo. In mostra pure tanti artefatti tipicamente istriani realizzati dagli artigiani della zona. Il guadagno dalla vendita del sugo di funghi realizzato dai sindaci verrà devoluto in beneficenza alle persone bisognose della zona di Verteneglio.

Facebook Commenti