Porto Albona (Rabaz). Nuova veste per la Riva

In corso l’elaborazione di uno studio relativo al futuro aspetto del tratto che va dagli alberghi «Adoral» e «Amfora» fino al ristorante «La Pentola»

0
Porto Albona (Rabaz). Nuova veste per la Riva
La Riva di Porto Albona. Foto: TANJA ŠKOPAC

Tutti i cittadini, già prima della consultazione pubblica, potranno partecipare alla definizione del futuro aspetto della parte centrale di Porto Albona (Rabaz), ovvero dei 15 ettari che interessano l’area della Riva che va dagli alberghi “Adoral” e “Amfora” fino al ristorante “La Pentola”. È quanto confermato in un comunicato stampa rilasciato dalla Città in seguito a una riunione tra gli esponenti dell’amministrazione cittadina, gli architetti locali e il loro collega Idis Turato, al cui team è stata affidata la stesura dell’elaborato architettonico per la zona centrale di Porto Albona.
Insieme a Turato, a coordinare il lavoro della Facoltà d’Architettura dell’Università di Zagabria, con la quale la Città ha stipulato un contratto per la redazione della documentazione in parola, è pure l’architetto Maroje Mrduljaš. Come confermano gli addetti alle pubbliche relazioni della Città, finora si sono tenuti diversi laboratori e incontri di lavoro, mentre gli studenti della Facoltà zagabrese hanno avuto l’occasione di svolgere delle indagini sul campo.
Nei prossimi mesi, sentita anche l’opinione degli albergatori locali, nella definizione del documento che definirà le linee guida per lo sviluppo di questa parte di Porto Albona nei prossimi decenni, saranno coinvolti pure i cittadini, gli imprenditori e gli artigiani operanti nell’area, ma anche tutti gli altri interessati.
Come ha affermato nell’occasione il sindaco albonese Valter Glavičić, la Città ha deciso di coinvolgere un maggior numero di cittadini nella compilazione dello studio per la parte centrale di Porto Albona perché è importante che il futuro della zona venga definito da quante più persone, per addivenire a un progetto finale che soddisfi tutti gli albonesi e gli abitanti di Porto Albona.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display