Istria. Covid, Open day: ecco date e orari

La campagna vaccinale in Istria sta per entrare in una nuova fase. Foto: Srecko Niketic/PIXSELL

Campagna vaccinale. Basta con le notifiche, l’attesa della chiamata, ricontare gli anni (che poi non cambiano di troppo in un paio di giorni) per vedere se tocca alla fascia d’età d’appartenenza, vedere se si rientra nelle categorie professionali o a rischio. Gli adulti non vaccinati potranno entrare nella categoria dei vaccinati senza trafile e attese dalla settimana prossima. Infatti, dal Comando regionale della Protezione civile è partito l’appello ad aderire alla profilassi senza notifica, nei punti vaccinali disposti nelle città della penisola. Vediamo dove, come e quando. A Pola ci si potrà vaccinare negli ambienti della Casa della salute (via Flanatica 27) martedì 15 giugno dalle ore 12 alle 15 (vaccino Pfizer) e sabato 19 giugno dalle 8 alle 11 (Johnson & Johnson).A Rovigno, nella Casa della salute (via Benussi 6) sarà vaccinazione martedì 15 giugno in tre turni: dalle 9 alle 10 con il Pfizer; dalle 10 alle 11 Johnson & Johnson e dalle 11 alle 12 con il vaccino Moderna.A Parenzo (Casa della salute, via Gioseffi 2) sarà vaccinazione il 16 giugno, dalle 9 alle 11 con il Johnson & Johnson e dalle 11 alle 12 con il vaccino Pfizer. Umago metterà a disposizione la palestra della SE “Marija i Lina”, sabato 19 giugno: dalle 9 alle 10 il vacino inoculato sarà quello della Pfizer, dalle 12.30 alle 13.30 quello della Johnson e Johnson.Ad Albona sarà campagna vaccinale nella Casa della salute (via S. Mikula 2, al punto 1) mercoledì 16 giugno dalle 15.30 alle 18.30 con i vaccini Pfizer e Johnson & Johnson.A Pinguente sarà vaccinazione nella Casa della salute sabato 19 giugno dalle 11 alle 12 (Pfizer e Johnson & Johnson). Infine a Pisino ci si vaccinerà mercoledì 16 giungo, nella Casa della salute: dalle 13 alle 15 sarà disponibile il vaccino Pfizer, dalle 15 alle 16 il Johnson & Johnson. Possono accedere alla profilassi le persone adulte che ancora non si sono vaccinate, che hanno la residenza in penisola e assicurazione sanitaria dell’HZZO. Bisogna recarsi nei punti di vaccinazione muniti della tessera sanitaria e della carta d’identità.Per i ragazzi in età superiore ai 12 anni è stata data luce verde al vaccino Comirnaty (della BioNTech e Pfizer). S’invitano pertanto i genitori a rivolgersi al medico della Medicina scolastica e adolescenziale dell’Istituto regionale di salute pubblica per accordi. Per i contatti dei medici specialisti consultare il sito dell’Istituto regionale di salute pubblica (www.zzjziz.hr).

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.