Avvento ad Abbazia, magia in riva al mare

Presentato il programma dell’Avvento che quest’anno si prospetta un po’ diverso del solito: più modesto, ma con tanti effetti... speciali

Passeggiare per il Lungomare abbaziano sarà come vivere una fiaba

Sarà un Avvento un po’ diverso del solito, in sintonia con le norme antipandemiche, che seguiremo alla lettera intensificandole o allentandole dipendentemente da come si evolverà la situazione. Suzi Petričić, direttrice dell’Ente per il turismo di Abbazia, ha annunciato così il tradizionale evento prenatalizio “Magia in riva al mare”, che abbraccerà il periodo tra il 28 novembre e il 2 gennaio.

 

Chilometri di luminarie
Un incontro con i media, svoltosi all’aperto con i rappresentanti del team organizzativo in cui sono inclusi la Pro loco locale, il Festival Opatija e la Città di Abbazia, per svelare i punti salienti di uno degli appuntamenti più amati, che quest’anno sarà sì più modesto, ma non per questo meno interessante. “In questi giorni, gli addetti ai lavori sono impegnati nel montaggio delle luci natalizie. Si tratta di 20 chilometri di luminarie, qualche installazione luminosa, 6mila elementi decorativi, che verranno collocati non soltanto sul tratto tra Volosca e Abbazia, bensì interesseranno principalmente i parchi di San Giacomo e Villa Angiolina, il Mercato cittadino, la Slatina e la Scena estiva. Un mondo magico che sicuramente attirerà tanti visitatori. Purtroppo, per ovvi motivi non siamo in grado di organizzare i consueti concerti, feste enogastronomiche, degustazioni, spettacoli teatrali e altro, ma offriremo settimanalmente un tripudio di luci e suoni. Il “pezzo forte” di quest’anno sarà il parco di Villa Angiolina dinanzi alla quale faranno da guardia degli enormi Schiaccianoci, simbolo dei nostri Avventi precedenti. Ci sarà poi una mostra all’aperto di crinoline realizzate con materiali naturali, facilmente reperibili nel parco stesso quali ad esempio foglie, pigne e rami. Sarà dato spazio anche al consueto Festival del cioccolato, che quest’anno si svolgerà in uno stile un po’ diverso. Le pasticcerie metteranno a disposizione una ricca offerta di dolci appunto al cioccolato. Il tutto condito con un gioco di luci e musica classica nei fine settimana. Sarà un vero spettacolo passeggiare per il parco la sera, sempre rispettando il distanziamento sociale e indossando la mascherina in caso di partecipazione più densa”, ha detto ancora Petričić.

Ernie Gigante Dešković, Vera Aničić e Suzi Petričić

In forse la pista di pattinaggio
Non sarà da meno la Scena estiva – ha precisato Ernie Gigante Dešković, direttore del Festival Opatija, ente che gestisce la struttura –. Lo spazio a disposizione è ampio e abbiamo organizzato diversi contenuti che non mettono a rischio la salute dei visitatori. Anche in questo caso è prevista una sfilza di
luminarie, per la precisione 8mila lampadine e installazioni di vario tipo. Le casette dell’Avvento con la consueta offerta enogastronomica saranno posizionate a debita distanza l’una dall’altra e si potranno consumare con comodo le bibite e le pietanze tradizionali del periodo. Purtroppo la pista di pattinaggio è in forse è verrà montata solo nel caso in cui la situazione epidemiologica lo permetterà. In compenso, ci saranno altri vari appuntamenti quali la mostra Il cuore romantico di Abbazia al Padiglione artistico Juraj Šporer, dedicata al 175º dei parchi abbaziani, e poi il bosco dell’Avvento con ben 60 abeti decorati. La città dell’Avvento, com’è stata denominata la manifestazione, verrà inaugurata il 12 dicembre”.

Agevolazioni per i ristoratori
In vista del periodo natalizio, la municipalità abbaziana ha varato una serie di agevolazioni per i ristoratori e i gestori dei vari bar, caffetterie, pasticcerie e fast food. “Per venire incontro al settore, l’amministrazione cittadina ha assicurato dei sussidi per facilitare il lavoro della categoria in queste condizioni particolari. Tutti i gestori potranno ampliare le terrazze gratuitamente durante il periodo pre e post-natalizio, senza però ostruire i movimenti. Per venire incontro alle richieste ci sarà una novità, ovvero il servizio da asporto. Si potrà pertanto ordinare qualcosa da consumare passeggiando in riva al mare avvolti in questa magica fiaba dell’Avvento. Inotre, come da tradizione, a partire dal 1º dicembre e fino al 28 febbraio 2021, le aree parcheggio in zona 0 e 1, nei fine settimana saranno gratuite”, ha reso noto la vicesindaco Vera Aničić.

Facebook Commenti