Croazia. Rallenta la seconda ondata: 1467 nuovi casi

La seconda ondata della pandemia sta rallentando in Croazia? Difficile dirlo, però i numeri odierni fanno ben sperare. Nelle ultime 24 ore, infatti, sono 1467 i nuovi contagiati, a fronte di 7803 tamponi eseguiti. Cala anche il rapporto tra test eseguiti e positività, che è oggi 10 novembre del 19% circa. Brutte notizie sul fronte dei decessi che oggi sono 33, per un totale dall’inizio dell’epidemia di 865 morti per coronavirus. Sono 14.524 i casi attivi, tra cui 1513 pazienti ricoverati negli ospedali. Hanno bisogno del respiratore, invece, 167 persone. Oggi il numero dei guariti è superiore a quello dei nuovi casi, ossia 1.852. Da segnalare, infine, che sono in isolamento domiciliare fiduciario 29.179 persone.

Facebook Commenti