Vortice invernale su Istria e Quarnero

L'autostrada tra Fiume e Zagabria è completamente innevata. Foto HAK

L’inverno non vuole proprio andarsene. Anche se siamo già in primavera inoltrata, da stanotte la neve è tornata a cadere nel Gorski kotar e in Lika, dove i problemi al traffico sono stati notevoli. In combinazione con il forte vento, il manto nevoso ha chiuso praticamente tutte le viabili che dall’interno del Paese portano sulla costa per i camion e i tir con rimorchio. Inoltre, è obbligatoria l’attrezzatura invernale. Anche la vetta del Monte Maggiore (Učka) s è imbiancata e qualche fiocco di neve si è visto anche nella parte interna dell’Istria. Le temperature oscillano tra i 6 e i 7 gradi, ma quella percepita è molto più bassa e arriva a 0 gradi.
A detta de meteorologi, il vortice ciclonico comincerà a muovere il suo baricentro verso levante e con esso anche la parte più attiva del brutto tempo. Nel corso della prossima notte avremo segnali di miglioramento, preludio a una giornata di mercoledì tutto sommato più soleggiata per gran parte delle regioni.

Facebook Commenti