A Volosca un soggiorno all’aperto per gli anziani

La Regione ha finanziato la ristrutturazione del parco della Casa per gli anziani

Sono giunti al termine in questi giorni, i lavori di ristrutturazione e ampliamento della Casa di riposo di Volosca, di cui è fondatore la Regione litoraneo-montana, per un valore complessivo di 2 milioni di kune. L’opera di risanamento ha interessato l’area circostante la struttura denominata “Parco dei senior” e ha consistito nell’installazione di un ascensore adatto al trasporto dei disabili o di persone con difficoltà motorie, l’assetto dei sentieri d’accesso e del giardino e la costruzione di una recinzione protettiva. L’area è stata dotata di sistemi “intelligenti” e sono state rimosse le barriere architettoniche che limitavano la mobilità degli assistiti. Con questo finanziamento, a detta del presidente della Regione, Zlatko Komadina, proseguono gli investimenti volti a elevare lo standard e la qualità delle istituzioni sociali che si occupano delle persone anziane. Con questa ristrutturazione, la Casa per l’anziano vanta ora uno dei più bei giardini, che s’inserisce perfettamente nel contesto dei parchi abbaziani. A breve, nel giardino verrà allestita un’oasi di aromaterapia con uno spazio destinato allo svolgimento delle terapie e attività ricreative all’aria aperta. Il parco rientra nel concetto moderno di servizi sociali secondo il sistema di qualità E-Qalin, lo standard europeo per eccellenza delle strutture per anziani, che crea inoltre un effetto positivo pure per i dipendenti.

Facebook Commenti