Torna l’ora solare. Lancette indietro di un’ora

Resterà in vigore fino al 29 marzo 2020

Stanotte torna l’ora solare. Ciò significa che, oltre a spostare le lancette indietro di un’ora, dalle 3 alle 2, ci sarà un’ora di buio in più tutti i giorni anche se ci sarà più luce alla mattina. Chiaramente, ormai la tecnologia fa tutto in automatico, ma coloro che utilizzano orologi da polso o hanno orologi alle pareti devono procedere in modo autonomo.
L’ora solare resterà in vigore fino al 29 marzo 2020, poi, nel corso dell’anno successivo, tutto dipenderà dalla decisione di ciascun Stato membro dell’Ue. Il Parlamento europeo ha, infatti, appoggiato apertamente la proposta della Commissione di abolire il cambio tra ora legale e ora solare, ma ha chiesto di spostare la data di entrata in vigore della novità dal 2019 al 2021. In pratica gli Stati membri che decidono di mantenere l’ora legale dovrebbero cambiare le lancette dell’orologio per l’ultima volta l’ultima domenica di marzo 2021, mentre quelli che preferiscono mantenere l’ora solare dovrebbero farlo l’ultima domenica di ottobre 2021.

Facebook Commenti