Slovenia. Domenica e festivi: negozi chiusi

In Slovenia negozi chiusi la domenica e nei giorni festivi. Lo ha deciso la Camera di Stato che ha approvato un emendamento presentato dal partito Levica (Sinistra). L’eccezione riguarda i negozi all’interno di distributori di benzina, aeroporti, stazioni degli autobus e ferroviarie, negli ospedali e altri piccoli esercizi la cui superficie non deve superare i 200 metri quadrati. Qui, però, potranno lavorare soltanto i proprietari o gli studenti e i pensionati ingaggiati per il lavoro part-time. L’emendamento è passato con 72 voti favorevoli e 13 contrari. I deputati favorevoli al provvedimento hanno affermato che i lavoratori meritano di stare a casa con le famiglie la domenica e i giorni festivi.

Facebook Commenti