Slovenia: 15 nuovi contagi ma pochi test eseguiti

Solo 15 infezioni da coronavirus sono state registrate in Slovenia nelle ultime 24 ore, ma sulla cifra bassa incide la giornata festiva di sabato e il numero basso di tamponi effettuati: 382. Per fare un confronto: venerdì in Slovenia erano stati eseguiti più di mille test e i contagi rilevati erano risultati essere 32.
Sono 17 i pazienti ricoverati in ospedale con Covid-19, di cui quattro si trovano in terapia intensiva. Non ci sono stati decessi.
Ancora una volta la maggior parte (sette) delle nuove infezioni si sono verificate nell’area di Lubiana, dove sono attualmente 63 i casi attivi di contagio. Altri nuovi casi si riscontrano nel Comune di Tržič (2) e un nuovo contagio nei comuni di Celje, Šmarje pri Jelšah, Capidistria, Trbovlje, Vodice e Žiri.
Tra le infezioni registrate ieri, la maggior parte (cinque) sono state confermate nella fascia d’età fra i 15 e i 24 anni. Quattro casi di contagio appartengono alla fascia di età dai i 45 e i 54 anni, tre casi sono compresi nella fascia di età dai 35 ai 44 anni, due nella fascia di età dai 55 ai 64 anni e uno nella fascia di età dai cinque ai 14 anni.

Facebook Commenti