Sangue su Fiume Cec 2020. Uomo picchiato a morte

Via Adamich a Fiume, dove si è consumata la tragedia. Foto Ivor Hreljanovic

Un uomo è stato picchiato a morte nella notte di Cec 2020. L’omicidio si è verificato alla 1.35 della notte tra sabato e domenica in via Adamich, in pieno centro del capoluogo quarnerino. La polizia, dopo essere stata allertata dai cittadini che partecipavano alla festa per l’inaugurazione di Fiume Capitale europea della Cultura, è arrivata immediatamente sul posto dove l’uomo subiva il pestaggio ed è riuscita a fermare l’aggressore che ha tentato la fuga. La vittima è stata subito trasportata in ospedale dove è però spirata poco dopo a causa delle ferite riportate.
Ancora non si conoscono i motivi della tragica aggressione e nemmeno le generalità della vittima né dell’aggressore.
Nella notte di Cec 2020 la polizia ha fermato altre persone due persone, un cittadino croato e l’altro con passaporto serbo, perché nonostante il divieto annunciato per tempo volevano far partire i loro droni nella zona del porto.

Facebook Commenti