Quarnero e Gorski kotar: il numero dei guariti supera quello dei neoinfetti

Una veduta su Fiume

Nella Regione litoraneo-montana oggi, 3 dicembre, il numero dei guariti dal coronavirus supera quello dei neoinfetti. Lo si evince dal bollettino della Task force della Protezione civile regionale. I nuovi casi di infezione sono 307 (a fronte di 1.653 test analizzati per un tasso di positività del 18,57 per cento) mentre le persone che sono riuscite a superare la malattia sono 377. I casi attivi di Covid-19 nel Quarnero e Gorski kotar sono 4.010. Stando ai dati forniti dal Centro clinico-ospedaliero di Fiume, i pazienti affetti dal coronavirus e ricoverati in quest’istituzione sanitaria sono 126 di cui 16 sono attaccati al respiratore. Purtroppo nel corso della giornata di ieri nel Centro regionale Covid 4 malati non vaccinati (tre con residenza nella Regione litoraneo-montana e uno in quella istriana) sono deceduti. Il numero complessivo dei decessi avutisi nel corso della quarta ondata epidemica ammonta a 171 di cui 40 hanno riguardato persone vaccinate.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.