Migranti, pomeriggio concitato all’altezza dell’ex valico di Pesek

L'ex confine di Pesek

Pomeriggio concitato sulla a Trieste-Fiume. In prossimità del confine italo-sloveno sono stati fermati i passeggeri clandestini di una vettura dopo un inseguimento transfrontaliero della Polizia slovena. La corsa ad alta velocità si è svolta nel primo pomeriggio di sabato nel tratto di strada che dall’ex valico di Pesek porta verso l’abitato di Basovizza. La fuga/inseguimento è terminata con un incidente tra due vetture che transitavano in quel momento e l’auto del passeur oggetto dell’inseguimento. Il conducente dopo lo scontro si è dato alla fuga nel verde che costeggia la strada, ma è stato rintracciato poco dopo dal personale della Polizia di Stato. Sul veicolo, oltre all’autista, si trovavano altri 4 passeggeri che leggermente feriti nell’incidente, sono stati accompagnati in ospedale. Sono intervenuti anche i Carabinieri che hanno collaborato con gli agenti di Polizia sloveni.

Facebook Commenti