Istria. Kozlevac: «Il sistema sanitario potrebbe non reggere»

0
Istria. Kozlevac: «Il sistema sanitario potrebbe non reggere»
Dino Kozlevac, responsabile dell'Unità di crisi della Protezione civile istriana. Foto Srecko Niketic/PIXSELL

“La crescita del numero dei contagiati che necessitano di cure ospedaliere è un problema poiché potrebbe compromettere il regolare funzionamento di tutti gli altri reparti No-Covid dell’Ospedale generale di Pola”. Così il comandante Dino Kozlevac, capo della task force della regione istriana per la lotta alla pandemia, il quale per l’ennesima volta è tornato a chiedere l’aiuto dei cittadini, invitati al rispetto delle regole e di tutte le misure epidemiologiche. “Soltanto rispettando le regole e le misure potremo evitare di intasare le strutture sanitarie e l’Ospedale di Pola” ha commentato Kozlevac. “Se il numero delle ospedalizzazioni dovesse continuare a crescere, il nostro sistema sanitario potrebbe non reggere”, ha concluso Kozlevac.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display