Fiume. 393 casi su 823 test. Crescono ospedalizzazioni e terapie intensive

L'Ospedale di Sušak, a Fiume

La pandemia da coronavirus continua ad imperversare nella Regione litoraneo-montana. Oggi, domenica 6 dicembre, sono quasi 400 i nuovi casi di Covid. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 823 tamponi, di cui 393 sono risultati positivi. Praticamente ogni seconda persona (47,7%) che si sottopone al test risulta infettata. Si tratta della seconda percentuale più alta dall’inizio dell’epidemia, con il record raggiunto mercoledì scorso con il 52,2%.
A questi dati allarmanti, vanno aggiunti anche i 4 decessi verificatisi al Centro clinico ospedaliero di Fiume, dove cresce il numero delle ospedalizzazioni (141, +16 su ieri) e quello delle terapie intensive (20 pazienti attaccati al respiratore rispetto ai 16 del giorno precedente).

Facebook Commenti