Istria. Il rapporto test/positivi sale al 24,3%

Un cartello all'ingresso del cimitero di Pola. Foto Srecko Niketic/PIXSELL

Ancora 85 casi di coronavirus in Istria e un decesso all’ospedale di Pola. Lo rende noto la task force regionale, precisando che nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 349 tamponi, di cui il 24,3% risulta positivo. L’incidenza dei test positivi continua, dunque, a salire, nella penisola. A detta dell’Unità di crisi della Protezione civile istriana, 69 nuovi infetti si trovavano già in isolamento, mentre 10 casi sono stati “importati” da Fiume (3), Garešnica (2) e Italia (5). Nel frattempo sono guarite 83 persone e il numero dei casi attivi è ora di 694, con 1.277 persone costrette all’isolamento domiciliare fiduciario.

Facebook Commenti