Davor Bernardić lascia il timone dell’Sdp. Komadina ff

Davor Bernardić durante la conferenza stampa in cui ha annunciato le dimissioni da presidente dell'Sdp. Foto Marko Prpic/PIXSELL

Davor Bernardić non è più il leader del PArtito socialdemocratico (Sdp). All’ormai ex numero uno del centrosinistra è costata cara la batosta alle elezioni parlamentari di domenica 5 luglio, in cui la coalizione Restart, guidata dall’Sdp, non è andata oltre i 41 seggi al Sabor, un risultato al di sotto di ogni aspettativa.
“Il presidente del partito è sempre il responsabile principale, sia nel bene che ne male – ha esordito Bernardić, annunciando le dimissioni al termine della presidenza del partito -. Ora l’Sdp bandirà le elezioni per scegliere il nuovo leader, e fino ad allora sarà Zlatko Komadina (presidente della Regione litoraneo-montana, ndr) a ricoprire questo incarico. Io non mi candiderò”.

Facebook Commenti