Croazia. Il Paese delle opportunità

Business Forum organizzato dall’Agenzia ICE di Zagabria con l’Ambasciata italiana

Foto: Roni Brmalj

“La Croazia è la terra delle opportunità, bisogna però essere pronti a sfruttarle”: è questa la linea di pensiero principale che è emersa oggi nel corso del Business Forum in versione online dedicato ai progetti infrastrutturali da realizzarsi in Croazia, organizzato dall’Agenzia ICE di Zagabria in collaborazione con l’Ambasciata italiana. Almeno la metà dei numerosi e autorevoli interlocutori intervenuti durante l’evento hanno infatti descritto la Croazia usando i termini opportunità o potenziale. L’Ambasciatore italiano in Croazia, Pierfrancesco Sacco, a inizio incontro ha voluto sottolinearne l’importanza: “Questo è il terzo di una serie di incontri che si sono svolti nell’ultimo periodo e che hanno visto una forte collaborazione fra Italia e Croazia, partendo da una coordinazione fra i rispettivi ministri degli Affari esteri e passando poi più sul concreto a parlare di trasporti e infrastruttura, ma anche di molti altri temi affini. È stata firmata una dichiarazione, il cui obiettivo, in sostanza come quello di questo forum, è di rilanciare al più presto le rispettive economie, ben coscienti di come in un mondo in cui tutto cambia sempre più in fretta lo sviluppo dell’infrastruttura è di fondamentale importanza, in particolar modo in Croazia, dove s’incrociano numerosi corridoi europei, che collegano sia il nord al sud che l’est all’ovest”.
Il servizio completo sulla Voce in edicola mercoledì 16 dicembre o in formato digitale. Clicca qui e abbonati.

Facebook Commenti