Croazia. Ecco la moneta celebrativa da 25 kune

La moneta celebrativa da 25 kune

La Banca popolare croata (HNB) ha fatto coniare monete celebrative da 25 kune: è un’iniziativa in onore della presidenza croata del Consiglio UE nei primi sei mesi del 2020. Come recita il comunicato della banca centrale, autore e ideatore artistico della moneta è lo scultore accademico Damir Mataušić. Ne sono stati realizzati 30mila pezzi. È una moneta bicolore, grigio scuro e bronzo, da una parte domina il numero 25 dentro il quale in rilievo è disegnata una kuna (martora), dall’altra parte la moneta riporta il logo ufficiale della presidenza croata del Consiglio Ue. L’acquisto della moneta celebrativa può venir effettuato presso la sede dell’HNB a Zagabria.

La moneta fosforescente

Anche in Italia la Zecca di Stato, per la prima volta propone la moneta fosforescente. È stata messa in vendita la collezione 2020 dedicata al tema della sostenibilità ambientale e del’eccellenza italiana. Tra le monete, quelle che onorano gastronomia e che celebrano il genio italiano che si rinnova nei secoli. Sta suscitando curiosità tra i numismatici quella in bronzital, che al buio si illumina di una luce fosforescente. Sul rovescio è impressa una tigre nel suo ambiente naturale, a simboleggiare tutti gli animali a rischio estinzione, con in alto la scritta “tigre” e il valore di 5 euro. In basso, l’anno di emissione (2020) e la “R” indicativa della Zecca di Roma. Sul dritto, invece una simpatica composizione a colori di alcune specie animali (un tucano, un’aquila, una balena, una rana, una tartaruga e un elefante). In alto a destra, la scritta “Repubblica Italiana” e in esergo il cognome dell’autrice: Silvia Petrassi.

Facebook Commenti