Croazia. Due soli casi di coronavirus

I membri dell'Unità di crisi della Protezione civile nazionale: Alemka Markotic, Davor Božinović e Vili Beroš. Foto Josip Regovic/PIXSELL

Per la prima volta dall’inizio della pandemia di coronavirus oggi, sabato 16 maggio, i membri della task force nazionale non si sono presentati davanti al microfono. Come annunciato ieri dal responsabile Davor Božinović, “la prossima conferenza stampa si svolgerà lunedì 18 maggio, poiché la situazione epidemiologica nel Paese è ottima”.
Comunque sia, il Comando nazionale della Protezione civile ha emesso un comunicato nel quale si precisa che nelle ultime 24 ore sono stati registrati due nuovi casi di Covid-19: uno a Zagabria e uno a Karlovac (a 40 km a ovest della Capitale). Il numero totale delle persone che hanno contratto il coronavirus dall’inizio dell’epidemia è così salito a 2.224.
“Finora sono stati effettuati 52.425 tamponi, di cui 857 nelle ultime 24 ore. Nel frattempo 5 persone sono state dimesse dagli ospedali, dove attualmente sono ricoverati ancora 137 pazienti che lottano contro la malattia, di cui 9 hanno bisogno di essere attaccate al respiratore. Il numero complessivo dei guariti è di 1.912, ossia 44 in più rispetto a ieri”, conclude il comunicato, precisando che finora hanno perso la vita 95 persone.

Facebook Commenti