Croazia. 91 nuovi casi di Covid. Da evitare i locali notturni

Brusco aumento del numero di nuovi casi di Covid-19. Nelle ultime 24 ore in Croazia sono stati registrati 91 nuovi contagi mentre due persone sono decedute. Sono invece 115 i pazienti ricoverati negli ospedali di cui 5 sono attaccati al respiratore. Come fatto sapere dalla Task force della Protezione civile nazionale, negli ultimi giorni i locali notturni sono diventati i nuovi focolai di coronavirus. Ciò è avvenuto soprattutto lungo la costa dove a contrarre il virus sono stati turisti nazionali e stranieri. Si è trattato soprattutto di giovani che hanno voluto divertirsi nei locali notturni di Makarska, Vodice, Novalja e Vir (Puntadura). Per tale motivo è necessario introdurre misure antiepidemiologiche più severe in detti luoghi di ritrovo. Gli avventori vengono invece invitati a rispettare le misure anti Covid evitando di soggiornare in luoghi sovraffollati dove non è possibile mantenere il distanziamento fisico.

Facebook Commenti