All’Ospedale di Fiume dimessi tutti i malati di Covid-19

L'ingresso del Reparto per le malattie infettive del CCO di Fiume. Foto Goran Kovacic/PIXSELL

Buone notizie arrivano anche dalla Regione litoraneo-montana, dove ieri, domenica 10 maggio, si era verificato il primo caso di coronavirus dopo 18 giorni d’assenza. Si è trattato di un marittimo tornato dal suo posto di lavoro su una nave da crociera. L’uomo vive da solo e subito dopo il suo rientro nel capoluogo quarnerino si era messo in autoisolamento.
Nelle ultime 24 ore, però, nella casella contagiati è tornato lo 0. Un’altra splendida notizia arriva dall’Ospedale di Fiume, dove non ci sono più malati di Covid-19. Lo ha reso noto il presidente della Regione Zlatko Komadina, il quale ha aggiunto che “ora siamo entrati nella fase della convivenza con il virus” e, quindi, “è compito dei cittadini attenersi alle misure epidemiologiche per non registrare una ricaduta”.

Facebook Commenti