Istra, si va allo spareggio

I polesi perdono anche con l’Inter di Zaprešić (0-1), che ora ha 9 punti di vantaggio, e rimangono penultimi

Foto Dusko Marusic/PIXSELL

Ormai non ci sono più dubbi, anche se sinceramente le speranze erano minime. Con la sconfitta interna di ieri contro l’Inter, diretto concorrente per la salvezza diretta, l’Istra 1961 sarà costretta a giocarsi la permanenza nella massima divisione attraverso gli spareggi salvezza. La squadra di Zaprešić si è imposta per 1-0, portandosi così a 9 lunghezze dai polesi. Uno svantaggio incolmabile a due turni dal termine del campionato di Prima lega, che vedrà i gialloverdi impegnati ancora con l’Hajduk al Poljud e al Drosina con il fanalino di coda Rudeš.

Facebook Commenti