Rijeka: è ancora Europa League. Guarda il gol qualificazione

Franko Andrijašević ha propiziato l'autogol di Ankersen, che ha deciso il match. Foto nk-rijeka.hr

Il Rijeka per la quarta volta negli ultimi otto anni accede ai gironi di Europa League. E lo fa espugnando il campo del Copenaghen nella gara unica dei play off, con un autogol rocambolesco di Ankersen, che di ginocchio mette in rete dopo il pallonetto di Andrijašević che si è stampato sulla traversa  (clicca qui e guarda il gol). Un successo inaspettato, ma assolutamente meritato per la squadra di Rožman che aspetta con ansia le 13 di oggi, venerdì 2 ottobre,  per conoscere le avversarie in uno dei gironi di Europa League.

La gioia dell’allenatore Simon Rožman dopo la vittoria al Parken stadium di Copenaghen. Foto: nk-rijeka.hr

COPENAGHEN-RIJEKA 0-1
MARCATORE: 0-1 Ankersen (A) al 20′.
COPENAGHEN: Johnsson – Ankersen (al 67′ Bartolec), Nelsson, Sigurdsson, Bengtsson – Zeca, Stage (dal 56′ Mudražija) – Pep Biel, Wind, Fischer (dal 46′ Kaufmann), Wilczek. All. Ståle Solbakken
RIJEKA: Nevistić – Tomečak, Capan, Velkovski, Smolčić, Štefulj – Pavičić (dal 76′ Lepinjica), Andrijašević, Čerin, Lončar – Kulenović (dall’85’ Escoval). All.: Simon Rožman.
ARBITRO: Chris Kavanagh (Inghilterra).
NOTE: stadio Parken, si gioca a spalti vuoti. Ammoniti: Capan, Nelsson, Ankersen, Sigurdsson, Kulenović, Čerin

Facebook Commenti