Anni ‘60 in Croazia. Un’esposizione online

Al Museo dell’arte e dell’artigianato, tour virtuale pure per Fotomorfosi, dell’artista fiumano Rino Gropuzzo

La Fićo, un mito degli Anni ‘60 in Croazia

Una delle mostre più visitate del Museo dell’arte e dell’artigianato “Gli Anni ‘60 in Croazia – Mito e realtà”, aperta due anni fa, ora è disponibile pure in versione online.
Tramite i 18 esposti, la mostra presenta uno spaccato della turbolenta e importante storia croata che va dal 1958 al 1971. In visione materiale documentario, opere d’arte, fotografie e film, materiale televisivo, inserti musicali, oggetti d’uso quotidiano che attestano i segni dei tempi, ossia, il mondo che stava cambiando. Si rileva il ruolo che gli Anni Sessanta hanno avuto sullo sviluppo della società consumistica, con i Festival di musica, i dischi in vinile, la musica leggera, la Topolino, lo shopping a Trieste, i jeans e le minigonne, il rock’n’roll e la rivoluzione sessuale.
La mostra può essere visualizzata tramite l’applicazione con guida mobile, creata in collaborazione con Cultural Places.
Scatti d’autore in Rete

Rino Gropuzzo protagonista al Museo dell’arte e dell’artigianato

Il Museo dell’arte e dell’artigianato ha messo a disposizione sul suo sito pure un tour virtuale della mostra “Rino Gropuzzo: Fotomorfosi”, di fatto la retrospettiva del fotografo a Palazzo Gopcevich, organizzata dalla Comunità croata di Trieste, e riallestita nello scorso marzo nel Museo zagabrese. Il fotografo fiumano di profilo internazionale, che risiede a Fiume, si è accostato alla fotografia sin dai primi anni ‘70, iniziando la sua carriera professionale negli anni ‘80, durante i quali ha trascorso periodi di studio a Parigi e Milano, poi ad Atene e Los Angeles. A Milano, si è specializzata in fotografia artistica, operando pure nel mondo della moda per l’agenzia milanese “Marco”. Ha lavorato con diverse star nel mondo del cinema e della moda, da Brooke Shields e Ottavio Missoni a Charlize Theron, che ha seguito sin dagli inizi della sua carriera.
Gropuzzo è noto per le sue fotografie nel campo della moda, della pubblicità, come pure per le fotografie erotiche e di paesaggi.

Facebook Commenti