Abbazia. Sabato serata da non perdere con Ana Rucner

La Scena estiva della Perla del Quarnero ospiterà l'eccezionale violoncellista

La violoncellista Ana Rucner

La Croazia sembra essere una terra promessa per violoncellisti e musicisti di un certo lignaggio in genere. Segue i 2Cellos, ma in comune non hanno nulla se non lo strumento.
Questo sabato (8 agosto) a partire dalle 21, l’Open Air di Abbazia ospiterà l’eccezionale cellista Ana Rucner. All’innegabile bravura strumentale abbina sex appeal e fascino e un certo qual rapporto quasi morboso con lo strumento che dà quel quid in più alle sue esibizioni, specie quando suona dal vivo.
Insieme a composizioni classiche, tradizionali e cross-over, di compositori di tutto il mondo, Ana presenterà il nuovo album “Croatian Heritage”, che porterà il pubblico in un viaggio musicale attraverso le parti più belle della Croazia, dall’Istria e Abbazia, attraverso Ragusa (Dubrovnik) e Sinj, fino a Zagabria, la Croazia settentrionale e la Slavonia.
L’ affascinante 37.enne strumentista, è dedita esclusivamente alla sua carriera e al figlio di 13 anni dopo più di sei anni dal suo divorzio dal cantante Vlado Kalember, ex frontnan degli “Srebrna krila” (Ali d’argento), noto tombeur de femme.

Facebook Commenti